giovedì 29 aprile 2010

Denuncia Di Smarrimento

Hans_Magnus_Enzensberger

Perdere i capelli, i nervi,
capite, il tempo prezioso,
in una partita perduta perdere
quota, lustro, sono dolente,
non importa, perdere per un pelo,
non interrompetemi, sangue
perdere, padre e madre,
ho perso il cuore a Heidelberg,
senza battere ciglio,
perdere ancora una volta, il fascino,
della novità, acqua passata,
i diritti civili, ahaha,
la testa, dio mio, la testa,
se proprio dev'essere,
il paradiso perduto, per conto mio,
il posto di lavoro, anima perduta,
la faccia, anche quella,
un molare, due guerre mondiali,
tre chili di peso, perdere,
perdere, sempre e solo perdere, anche
le illusioni già da tempo perdute,
beh se proprio ci vuole, taciamo
sulla fatica perduta,
ma dov'è, il lume degli occhi
dagli occhi, l'innocenza
perderla, peccato, la chiave di casa,
peccato, perdersi d'animo
perdendosi tra la folla,
non m'interrompete,
la ragione, fino all'ultimo centesimo,
se è per questo, ho quasi finito,
la calma, il ranno e il sapone,
perdere tutto in una volta,
guai, persino il filo,
la patente e la voglia.

Hans Magnus Enzensberger - da "La Fine del Titanic"

2 commenti:

Valentina ha detto...

un lungo brivido...
quest'uomo lascia sempre stupefatti e grati!

franco senia ha detto...

probabilmente, solo perché è un uomo, e basta.