venerdì 10 ottobre 2008

1, 4. 5




Ancora tre accordi, tre fottuti accordi (three fuckin' chords). E 1, 4, 5 è il rapporto fra il primo, il secondo e il terzo accordo. Sembra niente. Poi, ascolti una canzone come questa, su cui c'è disteso questo testo, e ascolti la voce "vecchia" che la canta, quasi la stesse intagliando in un pezzo di legno, con colpi sapienti e decisi, semplici e allo stesso tempo "saputi".
Già, la canzone. Una vecchia canzone, un'antica ballata senza autore - si trova nell'antologia
curata da Aln Lomax, "Folk Songs of North America", la sezione di cui fa parte e quella dei "contadini della prateria" (prairie farmers) - quasi che Bob Dylan ci voglia dimostrare che, come affermò una volta , "Il mondo non ha bisogno di nuove canzoni. A meno che non spunti fuori
qualcuno con un cuore puro e qualcosa da dire. Allora è tutta un'altra storia". E dal momento che di cuori puri, forse, in giro ce ne sono pochi ...
La canzone, giocata in uno stile antico che va dal blues al tex-mex, cresce e affascina via via che entrano in scena organo e dobro, percussioni e fisarmonica. Questo "Tell Tale Signs" ci regala delle gemme inestimabili, in grado di "guarirci".
Perché, forse, è proprio Dylan quello che nella canzone viene descritto come "Un uomo pieno di dolore e di contraddizioni / Se qualcuno intorno a lui moriva / Lui sapeva come faro a riportarlo alla vita / Non so che tipo di linguaggio usasse / O se accadono ancora cose di questo tipo / A volte penso che dopotutto nessuno mi abbia mai visto / Eccetto la ragazza della riva del Red River".

La Riva del Fiume Rosso

Qualcuno spegne le luci e vive
sotto un lancinante chiaro di luna
Qualcuno è spaventato a morte dal buio
per stare dove volano gli angeli
Graziose cameriere allineate, in fila
Fuori dalla porta della mia capanna
Non ho mai desiderato nessuno di loro
tranne la ragazza della riva del fiume Rosso

Ebbene, le stavo accanto e per un po 'di tempo ho provato
a sposare quella ragazza.
Lei mi ha dato il suo consiglio migliore e ha detto
"Vai a casa e conduci una vita tranquilla".
Ebbene, io sono stato ad est e sono stato ad ovest
E io sono stato dove infuriano i neri venti
In qualche modo, però, non sono andato mai così lontano come
Con la ragazza della riva del fiume Rosso

Beh, ho saputo fin da quando posai gli occhi su di lei
Che non avrei mai più potuto essere libero
Uno sguardo su di lei e seppi subito che
Lei dove stare sempre con me
Ebbene, il sogno si è seccato molto tempo fa
Non so dove sia andato a finire ormai
Ma vera alla vita e vera a me
Era la bambina della riva del fiume Rosso

Ora sto indossando il mantello della miseria
E ho assaggiato l'abbandono dell'amore
Ed il sorriso congelato sul mio viso
Mi si adatta come un guanto
Ma non posso sfuggire al ricordo
Di quello che adorerò sempre
Tutti le notti passate fra le braccia
Della ragazza della riva del fiume Rosso

Beh, viviamo all'ombra di un passato che si dissolve
Intrappolati nel fuoco del0 tempo
Ho sempre cercato di non ferire mai nessuno
E di rimanere fuori da una vita disonesta
E quando tutto è stato detto e fatto
Non ho mai saputo il punteggio
Un altro giorno è solo un altro giorno di distanza
Dalla ragazza della riva del fiume Rosso

Ebbene, io sono uno straniero qui, in terra straniera
Ma so che questo è il posto a cui appartengo
Me ne andrò in giro a giocare nei bar nsando alla persona che amo
E le colline mi regaleranno una canzone
Anche se niente mi sembra familiare
So che ho già dormito qui prima
Una volta, un migliaio di notti fa
Con la ragazza della riva del fiume Rosso

Beh, sono tornato a vedere com'era una volta
Sono tornato per sistemare le cose
A chiunque ho chiesto se ci avesse mai visto lì insieme
Hanno risposto di non sapere di cosa io stessi parlando
Beh, il sole è tramontato su di me molto tempo fa
Ho dovuto appoggiarmi all porta
Vorrei poter avere speso ogni ora della mia vita
Insieme alla ragazza della riva del fiume Rosso

Ora, ho sentito parlare di un tipo vissuto molto tempo fa
Un uomo pieno di dolore e di contraddizioni
Ogni volta che qualcuno attorno a lui moriva ed era morto
Egli sapeva come fare a riportarlo in vita
Beh, non so che tipo di linguaggio parlasse
O se fanno ancora questo genere di cose
A volte penso che nessuno mai mi abbia visto qui dopo tutto
tranne la ragazza della riva del fiume Rosso

4 commenti:

franco senia ha detto...

Red River Shore


Some of us turn off the lights and we live
In the moonlight shooting by
Some of us scare ourselves to death in the dark
To be where the angels fly
Pretty maids all in a row lined up
Outside my cabin door
I've never wanted any of them wanting me
'Cept the girl from the Red River shore

Well, I sat by her side and for a while I tried
To make that girl my wife
She gave me her best advice and she said
"Go home and lead a quiet life."
Well, I've been to the east and I've been to the west
And I've been out where the black winds roar
Somehow, though, I never did get that far
With the girl from the Red River shore

Well, I knew when I first laid eyes on her
I could never be free
One look at her and I knew right away
She should always be with me
Well, the dream dried up a long time ago
Don't know where it is anymore
True to life, true to me
Was the girl from the Red River shore

Now I'm wearing the cloak of misery
And I've tasted jilted love
And the frozen smile upon my face
Fits me like a glove
But I can't escape from the memory
Of the one that I'll always adore
All those nights when I lay in the arms
Of the girl from the Red River shore

Well, we're living in the shadows of a fading past
Trapped in the fires of time
I've tried not to ever hurt anybody
And to stay out of a life of crime
And when it's all been said and done
I never did know the score
One more day is another day away
From the girl from the Red River shore

Well, I'm a stranger here in a strange land
But I know this is where I belong
I'll ramble and gamble for the one I love
And the hills will give me a song
Though nothing looks familiar to me
I know I've stayed here before
Once, a thousand nights ago
With the girl from the Red River shore

Well, I went back to see about it once
Went back to straighten it out
Everybody that I talked to had seen us there
Said they didn't know who I was talking about
Well, the sun went down on me a long time ago
I've had to fall back from the door
I wish I could have spent every hour of my life
With the girl from the Red River shore

Now, I've heard of a guy who lived a long time ago
A man full of sorrow and strife
Whenever someone around him died and was dead
He knew how to bring 'em on back to life
Well, I don't know what kind of language he used
Or if they do that kind of thing anymore
Sometimes I think nobody ever saw me here at all
'Cept the girl from the Red River shore

Anonimo ha detto...

La voce di Dylan: un impasto di sabbia e colla, come ha cantato David Bowie

giulia

Fosco Salice ha detto...

il titolo è
Girl from red river shore.
e non Red river shore.

Non ho l'antologia di Lomax, ma mi pare di capire che non sia la stessa canzone. sicuramente il testo non è lo stesso. Questo è di Dylan.

franco senia ha detto...

Il titolo è proprio "Red Rivers Shore". E quella cantata da Dylan è un'altra versione, rispetto a quella cantata a suo tempo dal Kingston Trio, Ma non mi pare sia un argomento decisivo ....

salud