martedì 24 maggio 2011

Lieto Fine

lange
Non aveva ancora 32 anni, Florence Owens Thompson, quando Dorothea Lange e una macchina fotografica Graflex la trasformarono nell'icona della grande crisi americana iniziata nel 1929. La "Migrant Mother" se li portava decisamente male, i suoi 32 anni, lo sguardo perso, ricolmo di stanchezza, di tristezza, di disperazione. Seduta, in un accampamento improvvisato, durante una sosta. E' il 1936, febbraio o marzo, siamo dalle parti di Nipomo, California, e i Thompson (lei, il marito e 7 figli) si sono fermati. Tempo prima, rimasti senza lavoro e senza casa, costretti a caricare tutto quello che rimane loro su un vecchio camion e a prendere la strada in cerca di qualcosa di meglio. Ora, è' rimasta sola, la donna, con i suoi tre bambini, i più piccoli, mentre il marito, insieme ai figli più grandi, è andato a cercare dei pezzi di ricambio per il vecchio Hudson e, se possibile, un lavoro, come raccoglitori agricoli. Torneranno di lì a poco, ma non prima che Dorothea Lange scatti le sue sei istantanee, destinate a rimanere e a continuare a guardarci con quello sguardo in bianco e nero, simile ad altri sguardi, a colori, dei nostri giorni.
Racconta la Lange: " Appena la vidi mi avvicinai a lei, come attratta da una calamita. Non ricordo come riuscii a spiegarle la mia presenza, o la mia macchina fotografica, ma ricordo che non mi fece domande. Scattai le foto, avvicinandomi sempre di più dalla stessa direzione. Non le chiesi né il suo nome nè la sua storia. Mi disse quanti anni aveva, 32 anni. Aggiunse che vivevano nutrendosi di quello che raccoglievano nei campi, e degli uccellini che i bambini cacciavano. Aveva appena venduto le gomme del camion per comprarsi del cibo. Stava seduta, nella sua magrezza, i bambini che le si rannicchiavano intorno, e sembrava sapere che le mie fotografie avrebbero potuto aiutarla, in qualche modo. Fu come uno scambio equo."
L'identità della "Madre Migrante" rimarrà sconosciuta per più di quarant'anni, fino a quando, nel 1979, un giornalista non deciderà di indagare sulla faccenda.
Scatterà un'altra fotografia, questa:
lange2
che mostra Florence con le tre figlie. Una qualche sorta di lieto fine!

1 commento:

angie ha detto...

ma dài? in rete l'avevo vista, la prima fotografia, ma non avevo mai osato usarla!