giovedì 25 aprile 2013

nell’ombra


The Partisan di Leonard Cohen
Quando furono arrivati, varcando la frontiera,
mi avvisarono di arrendermi,
ma non potevo;
ho preso il mio fucile e sono sparito.
Ho cambiato nome così tante volte
e ho perso moglie e figli
ma ho molti amici,
qualcuno è qui con me.
Una vecchia ci ha dato asilo,
ci ha nascosto in soffitta,
poi sono venuti i soldati;
è morta senza un respiro.
Questa mattina eravamo in tre
Questa sera ci sono solo io
ma devo continuare;
la frontiera è la mia prigione.
Oh, il vento, il vento soffia
soffia dentro le tombe,
verrà la libertà;
e allora verremo fuori dall'ombra.
C'erano i tedeschi a casa mia
Mi hanno detto "Consegnati!"
Ma non ho paura
Ho ripreso il fucile
Ho cambiato nome un centinaio di volte
Ho perso moglie e figli
Però ho molti amici.
Tutta la Francia.
Un vecchio, all'ultimo piano,
ci ha dato asilo per la notte
I tedeschi lo hanno preso
E' morto, e non era sorpreso
Oh, il vento, il vento soffia
soffia dentro le tombe,
verrà la libertà;
e allora verremo fuori dall'ombra.

Nessun commento: