martedì 10 gennaio 2012

Orto di Guerra

lasventas2

Durante la guerra civile spagnola, si sa, Madrid era sotto i repubblicani. Però non si sa se quello che successe all'arena dove si svolgevano le corride sia stato solo un fatto conseguente alle necessità della guerra, oppure dovuto alla scarsa passione dei repubblicani per la corrida. Magari è stato un insieme di entrambe le cose.
Fatto sta che l'arena più importante del mondo, la Plaza de las Ventas, a quel tempo cominciò usata dapprima come magazzino poi come campo coltivato.
Il primo utilizzo - non poteva essere essere altrimenti in tempo di guerra - servì per lo stoccaggio di armi e di esplosivi. I gradoni del tempio della corrida si riempirono di armi e di munizioni. E fin qui niente di strano. Ma è assai curioso, invece, quello che ne fu l'utilizzo agricolo.
Las Ventas - praticamente, lo spazio dell'arena - divenne terra arabile, e si cominciò a produrre lattuga, indivia, cavoli, pomodori e perfino orzo.

1 commento: