venerdì 6 marzo 2009

strade



Grazie A Dio Per La Strada
by Flatlanders

C'è il cielo, e la terra
Questa è la strada per tutti e vale la pena
E' un nastro, è un fiume, è un'onda
E' una freccia ed è un serpente
E 'addormentata ed è sveglia
E si dipana dalla culla alla tomba

Grazie a Dio per la strada
E per le borchie ed i fari
E per i parafanghi e le luci di posizione
E per l'illuminazione fioca e i fanali

Grazie a Dio per la strada
E per le miglia che ci separano
Per le piogge leggere che ci lavano
E gli angeli che ci proteggono

Grazie a Dio per la strada
Non importa quanto ci vuole a percorrerla
La vita e la morte sono cazzi tuoi
Finché pensi che puoi farcela
Grazie a Dio per la strada

C'è il cielo, e la terra
Questa è la strada per tutti e vale la pena
E'un nastro, è un fiume, è un'onda
E' una freccia ed è un serpente
E 'addormentata ed è sveglia
E si dipana dalla culla alla tomba

Grazie a Dio per la strada
Pe la spalla comoda su cui puoi piangere
Per i nervi d'acciaio su cui contare
Per le curve veloci su cui puoi morire

Grazie a Dio per la strada
E le stelle che splendono su di essa
Non importa se qualche volta l'hai maledetta
Hai sempre saputo che avresti finito per amarla

Grazie a Dio per la strada
E per quei vecchi pali del telefono
Per una tazza di caffè e una sigaretta da rollare
Quando si sta cercando di salvare la propria anima
Grazie a Dio per la strada

1 commento:

franco senia ha detto...

Thank God For The Road
by Flatlanders

There’s the sky, here’s the earth
This is the road for all it’s worth
It’s a ribbon, it’s a river, it’s a wave
It’s an arrow and it’s a snake
It’s asleep and it’s awake
And it stretches from the cradle to the grave

Thank God for the road
And the hubcaps and the headlights
And the mudflaps and the taillights
And the dim lights and the bright lights

Thank God for the road
And the miles that come between us
The little rains that come to clean us
The guardian angels who have seen us

Thank God for the road
No matter what it takes to drive it
Life and death can seem so private
Still you think you will survive it
Thank God for the road

There’s the sky, here’s the earth
This is the road for all it’s worth
It’s a ribbon, it’s a river, it’s a wave
It’s an arrow and it’s a snake
It’s asleep and it’s awake
And it stretches from the cradle to the grave

Thank God for the road
The soft shoulders you can cry on
The hard nerves you rely on
The fast curves you can die on

Thank God for the road
And the stars that shine above it
No matter what you once thought of it
You always knew you’d come to love it

Thank God for the road
And those old telephone poles
A cup of coffee and a sweet roll
When you’re trying to save your own soul
Thank God for the road